A PROPOSITO DI ROM, SARKO L’UNGHERESE E CECILIA LA BELLA ZIGANA…

TANTO PER FARE IL PUNTO: Sarà mica che in ogni rom Sarkozy vede gli occhi tzigani di  Cécilia? (Clicca qui e leggi articolo su Il Foglio – agosto 2010) Le espulsioni dei rom e il controllo dell’immigrazione nell’Europa della libera circolazione fortemente volute dal presidente francese di origini ungheresi Nicolas Sarközy de Nagy-Bocsa, detto Nicolas …

A PROPOSITO DI ROM, SARKO L’UNGHERESE E CECILIA LA BELLA ZIGANA… Leggi altro »

La macchia della razza

«Ci siamo arresi, ci siamo convinti che nulla ormai può cambiare, che siamo impotenti davanti ai fatti che accadono. Non solo, ci appaiono inevitabili, ci sembrano sempre meno gravi, fino a sembrare normali. Normale che a te, Dragan, venga chiesto di intingere il tuo ditino nell’inchiostro, segnando la tua vita in questo paese. Una macchia …

La macchia della razza Leggi altro »

Club Vacanze Rosarno

A proposito degli extracomunitari- braccianti-in nero nelle campagne della Piana di Gioia Tauro e Rosarno per la raccolta di agrumi. Nessuno qui vuole giustificare le reazioni di violenza.  Ma chi non reagirebbe in modo analogo se fosse costretto a vivere in quelle condizioni? Forse varrebbe la pena interrogarsi su cosa c’è dietro la rabbia e …

Club Vacanze Rosarno Leggi altro »

Filosofeggiare a Teheran

Nel 2005 a Granada – Spagna – avevo intervistato Ramin Jahanbegloo, il filosofo iraniano che nel 2006 era stato imprigionato per cinque mesi nel famigerato carcere di Evin, Theran. L’intervista si era svolta circa un anno prima del suo arresto. Il filosofo aveva parlato liberamente del suo Paese e dell’instabilità interna che già allora stava …

Filosofeggiare a Teheran Leggi altro »

Happy new year!

😆 Questa immagine di augurio per il 2010 me l’ha mandata la mia amica Faïza Abdul-Wahab. Suo padre si chiamava Kahled Abdul-Wahab, era un arabo tunisino. Nel 1942, quando le leggi razziali arrivarono anche nella Tunisia occupata dai nazisti,  Kahled salvò la vita a decine di ebrei. Un uomo straordinario che è stato riconosciuto Giusto …

Happy new year! Leggi altro »

Iran, parla un esiliato a Vienna…

La confusione regna in Iran.  I giornali in questi giorni hanno parlato di15 morti. E poi scontri, cortei e immagini che rievocano la piazza di Tienammen. Senza contare l’arresto di Nooshin Ebadi, sorella del Premio Nobel per la pace Shirin che a proposito della sorella ha dichiarato che «non ha partecipato alle proteste e non …

Iran, parla un esiliato a Vienna… Leggi altro »

Al Qaeda e la donna col volto oscurato

A proposito dell’articolo «Cancellare un viso di donna non corrisponde al vero Islam» apparso il 29 dicembre sul Corriere della Sera a firma di Alessandra Murgia. La collega intervista Sumaya Abdel Qader (vedi blog Il diario di Sumaya), autrice  del libro Porto il velo, adoro i Queen. Nuove italiane crescono (Sonzogno, pagg. 182, € 14.00). …

Al Qaeda e la donna col volto oscurato Leggi altro »

Caino a Roma. I complici della Shoah

Quando uscì nel 1997, il famoso libro dello storico statunistense Daniel Goldhagen (titolo: I volenterosi carnefici di Hitler, Mondadori) non passò inosservato, in particolare in Germania, dove la sua pubblicazione determinò uno choc. Il giovane e fino ad allora sconosciuto professore di harvard sosteneva, carte alla mano, che non furono soltanto le SS o i …

Caino a Roma. I complici della Shoah Leggi altro »

«Mia madre? Voglio la verità»

Parla la figlia di Anna Politkovskaja Intervista apparsa su Elle, numero di Luglio 2009 By Marina Gersony «Certo che ricordo quel giorno, lo ricordo spaventosamente bene, in ogni singolo dettaglio. Era il 7 ottobre del 2006. Quella mattina mi ero svegliata più tardi del solito, intorno alle 11.30. Ero incinta ed ero andata a vivere …

«Mia madre? Voglio la verità» Leggi altro »

Tributo ad Alda Merini a un anno dalla sua scomparsa

Oggi – a un anno della scomparsa di Alda Merini – desidero riproporre una mia vecchia intervista apparsa su L’Indipendente il 24 giugno 1995.  In redazione l’hanno intitolata “Alda, la poetessa vinta dalla vita”, un titolo che a mio avviso non rispecchia per nulla il pensiero  della grande poetessa. In realtà si tratta di un’intervista …

Tributo ad Alda Merini a un anno dalla sua scomparsa Leggi altro »

Welcome to my Jewish Christmas

Friday evening, December 24, I was celebrating mit meiner super-meravigliosa kosmopolitischen Familie our Chrismukkah chez maman. It was very nice as usual. We were singing O Tannenbaum and Stille Nacht; Santo Natale non rompere le bale (copyright my sister), Nagila Hava and things like that. Fantastic food: wild salmon with kren sauce muy piccante, Gefilte …

Welcome to my Jewish Christmas Leggi altro »

Torna su