Siamo davvero più libere? Non perdetevi “Elle” di febbraio in edicola…

«Siamo davvero più libere?». È  questo il titolo della mia inchiesta che appare su “Elle” in questi giorni in edicola (numero di febbraio).  Ci sono inoltre molti servizi interessanti che danno la parola alle donne con 15 proposte concrete per migliorare la nostra vita e quella degli uomini. Un numero, insomma, da non perdere che comprende il grande progetto “Sorelle d’Italia”. E se i temi principali ruotano intorno all’amore, alla famiglia, al lavoro e alla parità, come la mettiamo con la libertà? Certo, nessuno lo mette in dubbio. Rispetto al secolo scorso in questo senso noi donne siamo molto più garantite. Abbiamo ottenuto i nostri sacrosanti diritti e la vita, ammettiamolo, ci offre tutta una serie di opportunità stimolanti che le nostre antenate manco si sognavano. Eppure… Eppure la questione è un’altra. Dopo tante battaglie possiamo davvero definirci più libere? Il fatto di essere delle donne multitasking, ovvero sempre efficienti, perfette e in forma, in famiglia come sul lavoro, ci rende davvero più libere? Nell’inchiesta ho rivolto la domanda a una serie di scrittrici, giornaliste, avvocati, antropologhe e filosofe che di recente hanno scritto un libro affrontando tematiche femminili. E vedremo – nonostante i diversi punti di vista – come la strada verso una libertà effettiva sia ancora tutta in salita.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *